CONDIVI LA RICETTA SUI SOCIAL
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Petto D’Anatra, cavoletti di Bruxelles, Radicchio Tardivo e Fondo aromatizzato allAceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia

Preparazione
1 ora ca.
Cottura
variabile
Dosi per
4 persone
INGREDIENTI
4 Petti D’Anatra Femmina
12 Cavoletti di Bruxelles
24 Punte di Radicchio Tardivo
Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia VB qb
1 Scalogno
Olio Evo q.b.
Timo q.b.
Maggiorana q.b.
PREPARAZIONE
Sbollentare i Cavoletti per pochi minuti in acqua abbondantemente salata, raffreddare velocemente ed asciugare con un panno da cucina. Con una forbice tagliare le punte di Radicchio e metterle in acqua e ghiaccio. Prepariamo i Petti D’Anatra ripulendoli dalla carne in eccesso e incidiamolo dalla parte della pelle, con gli scarti prepariamo una salsa. Facciamo rosolare in un tegame con poco olio EVO i ritagli di Anatra con uno Scalogno tagliato finemente copriamo con acqua, ghiaccio, timo e maggiorana. Facciamo ridurre il liquido di 1/3,filtriamo ed addensiamo con L’Aceto Balsamico. Scottiamo i Petti velocemente solo dalla parte della pelle e inforniamo a 200 gradi per 2 minuti, tiriamoli fuori dal forno e facciamoli riposare. In una padella antiaderente scottiamo con poco olio Evo e sale i cavoletti dalla parte interna. Scaloppiamo i Petti D’Anatra in 3, asciughiamo con carta da cucina eventuali presenze di sangue.
Impiattamento
Posizioniamo i Petti nel piatto alternando Cavoletti, il Radicchio Tardivo e il fondo di cottura.

Prenota la tua visita all'Acetaia o chiedi informazioni compilando il form.

* i campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori